India Karni auto con autista, Agenzia di viaggio
La nostra esperienza con Karni Singh

Viaggio in India del Nord

La nostra esperienza con Karni Singh

viaggio in india del nord

Nome : DOMENICO RIBAUDO & ANTONINA PASSARELLO
Mail : riby1978@libero.it
Partenza – 07 Luglio 2010
Ritorno – 22 Luglio 2010
N° Persone : 2
Auto – TOYOTA INNOVA

Diario di viaggio

Dopo infinite ricerche e ripensamenti vari Io(Domenico) e mia moglie (Antonella) decidiamo di partire: destinazione India del Nord. Abbiamo vagliato innumerevoli preventivi e itinerari di viaggio, ed infine ci siamo affidati all'agenzia locale di "Karni Singh", con la quale ci siamo trovati benissimo, infatti sia la macchina (Toyota Innova), sia il nostro autista (Gajju), sia le guide parlanti italiano che gli alberghi sono stati perfetti.
Per quanto riguarda gli spostamenti aerei li abbiamo prenotati direttamente dall'Italia via Internet. Volo Internazionale Roma - Delhi con China Airlines diretto (8 ore di volo) costo a/r € 1090 per due.

06 luglio 2010
H. 22.40 partenza da Roma Fiumicino.

07 luglio 2010
Per prima cosa spostiamo le lancette dell'orologio di 3,30 ore in avanti. Finalmente alle ore 10.00 locali dopo la notte trascorsa in aereo siamo in terra indiana. L'aereo atterra in perfetto orario e all'aeroporto internanzionale troviamo l'incaricato dell'agenzia locale che ci porterà all'aeroporto nazionale per il successivo volo per Varanasi dove arriviamo alle h. 16.30. Spiacevole imprevisto! Il nostro driver non è lì ad aspettarci! che fare? Prendiamo un taxi prepagato insieme a due ragazze canadesi (600 Rupie in totale) per l'hotel Radisson. Alla reception facciamo contattare Karni, spieghiamo l'inconveniente e Lui subito risolve il problema, dopo un quarto d'ora arriva in hotel il responsabile dell’agenzia locale il quale si scusa ripetutamente e ci spiega il programma dei due giorni a Varanasi. Alle 18.30 appuntamento con la guida che ci porta a vedere i Ghat. Il più importante è il Dasaswamadh, dove alle 20.00 inizia la cerimonia per far addormentare il Gange detta “Ganga aart”, i sacerdoti con canti e gesti danno la buona notte al fiume sacro. Attraversiamo strade piene di gente in un caos terribile, persone, animali, tuc tuc, biciclette, immondizia, suoni, rumori, odori fanno un tutt’uno.
Facciamo un giro in barca sul Gange e poi stanchi del lungo viaggio e dell’impatto con l’India non proprio rilassante rientriamo in hotel.
La città di Varanasi anche se è un centro religioso molto importante è sporchissima, le viuzze sono strette e maleodoranti per non parlare delle fogne a cielo aperto (ci accorgeremo presto però che questa è una costante in buona parte delle città visitate), il fiume è tutt’altro che pulito eppure tutti gli induisti vi si immergono completamente, ci lavano i panni ecc..

08 luglio 2010 Varanasi
Sveglia all’alba alle ore 04.30 per fare un nuovo giro in barca e vedere in Gange con la luce dell’alba. Assistiamo alle abluzioni e alle preghiere dei fedeli e costeggiando i ghat ci spingiamo fino al Manikarnika dove hanno luogo le cremazioni. La luce dell’alba effettivamente da un fascino particolare a questo luogo pieno di contraddizioni. Scendiamo dalla barca e andiamo a visitare il Tempio d’oro dove non ci lasciano entrare in quanto non induisti. Sconsigliamo di andarci, la via per arrivarci e molto sporca, per entrare in una zona antistante al tempio bisogna lasciare borse, acqua e quant’altro e la visuale non è delle migliori.
Dopo visitiamo il Bharat Mata Temple dove è raffigurata la mappa dell’India. Rientriamo in hotel per la colazione e un pò di relax in piscina.
Nel pomeriggio escursione a Sarnath antico sito archeologico buddista. Vediamo il museo per (10 rs per due) e lo stupa dove buddha a fatto il suo primo sermone. Cena al Canton Restaurant che si trova all’interno dell’Hotel Surnya ( si cena in giardino e si spende poco) .

09 luglio 2010 Khajuraho
Dopo colazione andiamo all’aeroporto per il volo Varanasi – Khajuraho h 12.30/ 13.
All’arrivo troviamo ad aspettarci Gajju che sarà il nostro autista durante tutto il tour in Rajastan, è molto simpatico, professionale e pronto a darti consigli e a conoscere le tue opinioni, per di più parla l’italiano che per due come noi che capiscono pochissimo di inglese è una vera manna dal cielo. Check in hotel Radisson e alle 16.30 incontriamo la nostra guida che si rivelerà la più simpatica dell’intero viaggio. Ci spiega dettagliatamente i templi del gruppo occidentale e orientale (ingresso 525 rs per due). Ceniamo insieme alla guida al ristorante “Siddharta terrazza” proprio di fronte ai templi occidentali, mangiamo bene e spendiamo poco.

10 Luglio 2010 Khajuraho - Orchha (175 km / 3.5 ore )
Partenza per Orchha e visita del palazzo Jehangir Mahal (525 rs per due). In centro andiamo al Ram raja temple e un po’ fuori dal villaggio il Lakshmi narajan temple, ricco di affreschi dal quale si può vedere un bellissimo panorama della città. Nel pomeriggio ci rechiamo ai cenotafi imperiali che si trovano a ridosso del fiume Betwa. Cena vegetariana nel nostro hotel (orchha resort).

11 luglio 2010 Orchha- Gwalior -Agra (230 km / 4.5 ore )
Partenza per Gwalior dove si arriva dopo 4 ore di viaggio, strade in pessime condizioni, fortuna che il forte è veramente bello (200 rs per due), salendo al forte si vedono bellissime statue janiste scavate nella roccia risalenti al V sec. Ci fermiamo a comprare delle banane, che si trovano ovunque e sono buonissime, specifichiamo che le banane ci accompagneranno durante tutto il viaggio e saranno quasi sempre parte del nostro pranzo. Ripartiamo in direzione Agra e dopo ore di macchina arriviamo al JAYPEE Palace dove ci controllano le valigie prima di farci entrare. E’ un hotel di lusso, grandissimo, ma a nostro parere anche dispersivo. Alle 17 insieme alla guida andiamo a visitare l’Agra fort (600 rs per due) in arenaria rossa situato vicino al fiume Yumuna. Visita ad una fabbrica dove lavorano le pietre e ad un negozio di stoffe dove non compriamo niente anche perché i prezzi dei negozi segnalati dalle guide non sono proprio economici. La guida ci porta a cena all’Haveli restaurant dove mangiamo senza infamia ne lode al prezzo di (900rs )

12 luglio 2010 Agra -Fatehpur Sikri -Jaipur (232 km / 6 ore )
Sveglia all’alba per visitare il famoso TAJ MAHAL, è veramente bello anche se il prezzo è esoso (1500 rs per due più 20rs per salire sul pulmino che ti lascia all’ingresso). Purtroppo Anto si sente male così dopo aver visto questa meraviglia rientriamo in hotel. Dopo un po’ di riposo si riparte per Fatehpur Sikri, una città abbandonata a 40 Km da Agra, all’interno visitiamo anche la moschea Jama Masjid e continuiamo la marcia per Japur. Ci fermiamo in un “Autogrill” per mangiare , ma questo si rivela una grossa fregatura sia per qualità che per prezzo (anche questa sarà una costante del viaggio, l’autista si ferma sempre durante il tragitto in posti per turisti). Nel tardo pomeriggio ci confondiamo tra i colori e i rumori del bazar. Cena leggera in Hotel per riprenderci dai postumi dell’indigesto.

13 luglio 2010 Jaipur
Sosta fotografica al Palazzo dei Venti e veloci verso l’Amber Fort (300 rs per due) saliamo al forte a dorso di un elefante. Esperienza da non ripetere troppo turistica e pericolosa! Il forte è bello e la stanza degli specchi meravigliosa. Merita! Poi andiamo all’Osservatorio astronomico (200 rs per due) e passiamo davanti al City Palace dove non entriamo perché esausti. Visita alla fabbrica delle stoffe dove questa volta Anto si lascia convincere e compra due sciarpe (€.30). Nel tardo pomeriggio andiamo a vedere il Birla Lakshni narayan temple pieno di splendide sculture in marmo. Cena tipica a casa di Karni dove passiamo una bella serata in compagnia di una famiglia indiana e dopo aver saldato il conto riceviamo pure una bella stoffa stampata tipica di Japur.

14 luglio 2010 Nawalgarh / Mandawa (165 Kms/ 3.5 ore)

Partenza per Mandawa, lungo la strada facciamo sosta a Nawalgarh dove visitiamo gli haveli di Dr. Ramnath, A. Podar (230 rs per due con camera) e Mararka Haveli.
Arrivo a Mandawa e visita guidata della città con i suoi haveli che per noi sono meno belli di quelli già visti: Seth Arijn Das Goenke haveli, Haveli Golden ( 100 rs per due). Cena al ristorante da Monica. Si cena sulla terrazza e il cibo è ottimo. OK


15 luglio 2010 Bikaner (216 Kms/4 ore)
Partenza per Bikaner. Sosta a Fatehpur dove visitiamo altri due bellissimi Haveli uno adibito a museo, acquistato da un’artista francese Nadine Le prince (220 rs per due) e un altro di cui non ricordiamo il nome. A Bikaner insieme alla guida visitiamo il forte JUNARDARH (330 rs per due con foto). Dopo con il tuc tuc facciamo un giro per le viuzze e i bazar della città vecchia, ammiriamo gli Haveli in arenaria rossa, visitiamo il tempio janista Bhandasa Temple. Chiediamo alla guida di portarci presso la cooperativa Urmul Trust segnalataci dalla guida e qui acquistiamo una camicia per Anto. Andiamo al ristorante Hacasar haveli su consiglio di Gajju. Qui abbiamo mangiato tantissimo e speso poco.

16 luglio 2010 Ramdeora / Jaisalmer (350 Kms/7.5 ore)
Lunga tappa per Jaisalmer. Sosta a Ramdeora e visita del tempio. Altra sosta a Pokaran e visita del Forte (150 rs per due). Prima di arrivare a destinazione ci fermiamo al Kerala Ayurveda Hub Center per ritemprarci del lungo viaggio. Anche questo posto ci viene consigliato da Gajju (750 rs per un massaggio davvero rilassante) da ripetere! Dopo il check in in hotel andiamo a vedere i cenotafi di Bada Bag e di Dungari ( 60 rs per due) Tramonto romantico in mezzo a questi bellissimi baldacchini in pietra. A cena invitiamo Gajju ad unirsi a noi e lui ci accompagna al ristorante”Golden Fort”, il locale non è un gran che, ma si mangia bene.

17 luglio 2010 Khuri/ Jaisalmer 40 Km
Al mattino conosciamo la nostra nuova guida e andiamo al Gadi Sagar un lago circondato da cenotafi e al Forte . Giro per la città vecchia e per gli Haveli. Il pomeriggio facciamo l’escursione a dorso di cammello nel villaggio di Khuri. Nonostante l’escursione sia turistica è emozionate salire sui cammelli e fare una passeggiata. Cena al solito Golden Fort.

18 luglio 2010 Jodhpur (285 Kms/ 6 ore)
Partenza per Jhodpur, dopo qualche ora sosta d’obbligo al solito “autogrill” arrivo alle 14. Visita al Jaswat Thada (90 rs per due) e al forte Meherangarh (600 rs per due). Il forte è organizzato benissimo, unico inconveniente orario di chiusura alle 17. Abbiamo dovuto fare tutto dì corsa. Poi andiamo al mercato Sadar nei pressi del quale si trova la torretta dell’orologio. Al bazar compriamo delle spezie e anche delle sciarpe (€ 10 per due, si vede La differenze dei prezzi) Cena al ristorante ON THE ROCK vicino il nostro hotel. Bella ambientazione e buon cibo

19 luglio 2010 Ranakpur / Udaipur(275 Kms/ 6 ore)
Jeep safari al villaggio Bishnoi. Anche qui cediamo e compriamo della stoffa e due cuscini (1000 rs). Si riprende la marcia per Ranakpur, dove visitiamo i templi janisti. Davvero belli (50 rs camera). Si prosegue per Udaipur. All’arrivo Gajju ci dice che non potrà più restare con noi in quanto sarà impegnato con altri turisti francesi che cominceranno il tour da qui. In autonomia e libertà giriamo la città vecchia. Ceniamo in Hotel al Jagat Niwas Palace. La cena a lume di candela è servita in terrazza con una meravigliosa vista lago ed è molto romantica, il cibo è buono ed il prezzo onesto. Da ripetere!

20 luglio 2010 Udaipur
Visita guidata del City palace (150 rs per due) e del giardino Sahe liyon Kibari(15 rs) dove si gode uno splendido panorama. Liberatici della guida e dell’autista gironzoliamo finalmente soli per la città vecchia. Compriamo un bracciale d’argento smaltato veramente bello e gli ultimi souvenir per i nostri amici. Pomeriggio visita del tempio Jagdish Temple e ancora in giro per il centro. Ci siamo quasi abituati al caos, al caldo e ai rumori indiani. Adesso che la vacanza è finita possiamo dire di esserci perfettamente adattati al contesto. Cena nella splendida terrazza del nostro hotel.

21 luglio 2010 Udaipur - Delhi
Trasferimento all’aeroporto di Udaipur per il volo per Delhi. Arrivo in ritardo alle 16. All’aeroporto conosciamo Mahendra il nostro autista, che con molta simpatia cerca di comunicare con noi in italiano e che ci farà visitare la Moschea Jama Mashid, il Giardino dove fu cremato Mahatma Gandhi ed infine il Parlamento. Check in all’hotel The Park. In questo hotel lussuosissimo e con tanti controlli la cena non è per le nostre tasche, quindi andiamo in un ristorante senza troppe pretese vicino all’hotel, il Quality restaurant. I prezzi sono superiori allo standard incontrato durante il viaggio. Mangiamo velocemente e subito a nanna domani si parte!

22 luglio 2010
Partenza alle h 13.50 per Roma .

Elenco degli Hotel
VARANASI – RADISSON VARANASI
http://www.radisson.com/varanasiin
KHAJURAHO – HOTEL RADISSON
http://www.radisson.com/khajurahoin
ORCHHA – HOTEL ORCHHA RESORT
www.orchharesort.com
AGRA – JAYPEE PALACE
http://www.jaypeehotels.com/agra/5-star-hotels-agra-india.asp
JAIPUR – HOTEL SHAH PURA HOUSE
www.shahpurahouse.com
MANDAWA – HOTEL CASTLE MANDAWA & DESERT MANDAWA
www.castlemandawa.com
BIKANER – HOTEL LAXMI NIWAS PALACE
www.laxminiwaspalace.com
JAISALMER – HOTEL RANG MAHAL
http://www.hotelrangmahal.com/
JODHPUR – AJIT BHAWAN
www.ajitbhawan.com
UDAIPUR – HOTEL JAGAT NIWAS PALACE
www.jagatniwaspalace.com
DELHI – HOTEL THE PARK
http://newdelhi.theparkhotels.com/

Richiedi un preventivo

Campi obbligatori :
Nominativo:
Mail:
N° persone:
Data arrivo:
Data partenza:

Campi facoltativi ma utili a personalizzare la nostra proposta:
Livello Hotel:
Telefono Cellulare:
Telefono Abitazione:
Città Italiana di residenza:
Luoghi principali da visitare:
Budget disponibile:
Altre domande : Segnalaci i servizi che desideri, ti invieremo un primo programma di viaggio su cui andremo a lavorare per adattarlo alle vostre esigenze finali.

India agenzia
Home Page
contatti
Contatti e preventivi
itinerari di viaggio
Itinerari di viaggio
guida india
Guida dell'India
auto e autista
Auto con Autista
servizi di viaggio
Servizi di viaggio
diari di viaggio
Diari di viaggio
racconti
Invia il tuo diario di viaggio
Italia
Karni in Italia
mappa
Mappa del sito


TTG 2017
Fiera del Turismo di Rimini
12/13/14 Ottobre 2017

Anche quest'anno siamo presenti con il nostro stand all'interno del padiglione India.
Incontraci!



La Flotta si rinnova a Luglio 2017 !

11 Nuove auto per il vostro viaggio

 


2 Nuovi Bus

La flotta di Karni si rinforza


Nostre Esposizioni all'interno del Padiglione Incredible India:

Berlino : 9/13 Marzo 2016

BIT : 11/13 Febbraio 2016

TTG Rimini : 13/15 Ottobre 2016



Associato IATA


Associato IATO


Associato TAAI


Autorizzato dal Ministero del Turismo del Governo dell'India

 

India viaje Itinerari

Itinerari India
Tour del Rajasthan e fiera di Pushkar
(13 giorni / 12 notti)

India viaggio Racconti di Viaggio

india indimenticabile

Esperienza indimenticabile in India

Musiche, balli, costumi...

Diario india nord

Racconto del nostro viaggio in India del Nord

La nostra esperienza con Karni Singh